Kizomba

Home  |  Kizomba

La Kizomba è un genere musicale e uno stile di danza che ha cominciato ad essere composta tra la fine degli anni 1970 e i primi anni 1980 in Angola. Nasce principalmente come ballo popolare, si tratta di una fusione di semba angolana (corrispondente al predecessore del samba) con stili musicali come lo zouk, derivanti dalle isole caraibiche francesi. Il Semba è un tipo tradizionale di musica del paese sud-africano dell’Angola. Semba VIENE DAL SINGOLARE Masemba, che significa “un tocco di pance”, una mossa che caratterizza la danza Semba. Rappresenta lo stile principale di musica per una grande varietà di eventi sociali angolani ed è il predecessore di una varietà di stili musicali originari dell’Africa come Kizomba e Kuduro. Il Semba è un ballo di coppia che presenta una posizione leggermente più staccata rispetto a quella tenuta nella Kizomba ed è caratterizzata da continue saidas e figure, a volte quasi acrobatiche, che creano una sorta di sfida/gioco tra l’uomo e la donna. La parola Kizomba, oltre ad indicare il genere musicale e lo stie di danza, significa anche festa del popolo, ed è il nome originario della danza dei neri che hanno resistito alla schiavitù. La Kizomba era la festa e la resistenza culturale di un popolo; è stata l’esaltazione della vita e della libertà. Negli anni 1950 e 1960 in Angola si ballava nella grandi feste, note come farras kizombadas (da cui il termine Kizomba), molti stili tipici della musica angolana come il merengue, il semba (musica tradizionale dell’Angola, ballata da solista e con ritmo molto veloce, gioioso e virtuoso) ed altri. La Kizomba, come danza, ha origine proprio in queste feste, con famosi ballerini che hanno attinto dai diversi stili e si sono evoluti per creare nel tempo un stile con ritmi più lenti e romantici del semba, meno tradizionale, ma più vicino ai gusti dei giovani, che ha conquistato molto rapidamente il pubblico, diventando un mix di rimi e sapori, una danza piena di calore e sensualità che fornisce una vera e propria complicità ed empatia tra le coppie. Questo stile ha cominciato ad evolversi negli anni 1980 con i gruppi che mescolavano il semba lento con il kilapanga ed hanno portato alla comparsa del ritmo noto come Kizomba. A metà degli anni 1970 in Angola erano presenti truppe cubane che hanno portato il zouk, che ha influito nello stile della Kizomba. La musica kizomba è emersa come un genere musicale più moderno e dotato di sensualità mista al ritmo africano. Differentemente della semba, la musica kizomba è caratterizzata da un ritmo più lento e romantico; generalmente è cantata in portoghese o Pequeno Portugues. La Kizomba è arrivata in Europa, principalmente attraverso il Portogallo, dove è presente una grande comunità capoverdiana e dell’Angola, è quindi passata in Francia; in questi due paesi la parola “Kizomba” viene utilizzata per qualsiasi tipo di musica derivata dello zouk, anche se non di origine angolana. Per questo motivo si creò confusione fra la Kizomba vera e propria e lo zouk. La Kizomba è una evoluzione della danza tradizionale angolana: la semba; tuttavia, è evidente che la danza della Kizomba come la conosciamo noi oggi si è evoluta dopo la moda della musica Kizomba. Dal 1950, il popolo angolano ha usato la kizomba per ballare il semba. Nel 1980, quando la musica attuale kizomba ha ricevuto sempre più popolarità, i ballerini di semba angolani hanno iniziato ad Adattare i loro passi semba in base al tempo e il ritmo delle battute kizomba. Più recentemente la kizomba ha avuto influenza dal tango e dal merengue, che hanno contribuito alla ricchezza del ballo.la danza è diventata molto popolare in Europa a partire dagli anni 1990, in particolare in Portogallo, Francia e Spagna, e si diffonde rapidamente in tutto il mondo.